sabato 21 giugno 2008

Tempo

Oggi mi è capitato di pensare al tempo. Tempo perso direte :-)

Senza pretendere di affrontare l'argomento nella sua complessità, vorrei riportare alcune citazioni sull'argomento:
"Che cos'è dunque il tempo? Se nessuno me lo chiede, lo so; se voglio spiegarlo a chi me lo chiede, non lo so più." (Agostino da Ippona)
"Il dato certo dell'esperienza è che tutto quanto interessa i nostri sensi è materia, ovvero trasformazione di materia, visto che tutti gli oggetti materiali si modificano; alcuni lo fanno in tempi brevi, altri in modo lento, ma tutti sono "destinati" a trasformarsi" (wikipedia)
Per Kant, "Il tempo è quindi unicamente una condizione soggettiva della nostra (umana) intuizione (la quale è sempre sensibile, in quanto cioè noi siamo modificati da oggetti), e in sé, fuori del soggetto è nulla» (vedi link)
"Una delle implicazioni di questa teoria (la c.d. teoria ristretta della relatività n.d.r.) è che il tempo va considerato a tutti gli effetti come una quarta dimensione, oltre le tre spaziali (altezza, larghezza profondità...). La posizione di un corpo viene definita dalle sue tre coordinate spaziali e da quella temporale (x, y, z, t). Alcuni chiamano <<cronotopo>> l'insieme delle quattro coordinate.
Tutti i corpi materiali, quindi, viaggiano sia nello spazio che nel tempo. Tutti i corpi fermi (rispetto a un sistema di riferimento) viaggiano solo nel tempo, non nello spazio e si muovono sull'asse del tempo alla velocità della luce. Quando si muovono anche nello spazio, una parte di quella velocità viene trasferita dal tempo allo spazio ed è per questo che ... il tempo trascorre più lento." (Roberto Vacca - Anche tu fisico -Garzanti2008).

3 commenti:

riri ha detto...

Il tempo..secondo me è anche un fatto soggettivo,tralasciando le tue illustri citazioni e spiegazioni fisico-scientifiche che (povera me ignorante in materia!),mi fanno venire mal di testa e voglia di approfondire,ma non ho tempo :-),credo di aver capito solo in parte quello che hai scritto,ma,credimi,è sempre bello leggere ed imparare nuove cose da te:-)
Buona domenica.

Il cane di Jack ha detto...

Ma figurati, molte cose non le capisco nemmeno io che le scrivo e le cito. Non voglio affatto tirarmela con il linguaggio difficile. Solo che è una cosa strana il tempo. Forse qualcuno ci ha capito qualcosa più di noi-
Bacio
I.

Frida ha detto...

Caro, il tempo..A me piacerebbe tanto "giocarci", col tempo..Come fosse una palla..per me cronos è tondo..:-) Oppure..mi piacerebbe "spingere" avanti il tempo..poi fare una capatina indietro..e poi ancora stazionare nel presente..Ma solo un pò.. Dopo ripartire..in avanti :-) Ricordi il mio post sulla macchina del tempo? A proposito, non dovevamo prenderci una bibita nel "futuro"?..anche con Dario? :)
Ancora. Leggendo questo tuo post, se permetti, ti posto qui una cosa che ho letto da qualche parte e che mi è piaciuta..e mi pare che faccia al "caso"
"Vorrei spingermi fino al bordo del futuro
Fino a toccare il mio passato
Sarà un attimo
O sarà eterno
Ma sarà presente
Il mio presente
Il mio tempo"
Piaciuta? :-)
Ciao, un bacio
Frida